Una vacanza tra le bellezze di Ischia

Una vacanza tra le bellezze di Ischia

Ischia è la maggiore delle isole dell’Arcipelago campano, estendendosi per una superficie di circa 46 kmq con più di 34 km di coste. Situata a circa 18 miglia dalla costa napoletana, Ischia è facilmente raggiungibile grazie ai numerosi collegamenti con traghetti e aliscafi.

Grazie alle sue ricchezze naturali, artistiche e culturali, Ischia è probabilmente l’isola più famosa e frequentata non solo d’Italia ma di tutta Europa; le bellezze delle sue spiagge, i benefici delle sue terme, i suoi magnifici edifici storici e la sua delicata mondanità, hanno  permesso sull’isola un notevole sviluppo del comparto turistico con la creazione di una rete ricettiva di estrema qualità che annovera, tra gli altri, prestigiosi hotel Ischia di lusso, oltre ad alberghi a picco sul mare, hotel benessere, pensioni per famiglie, b&b per giovani e molto altro ancora.

Cosa vedere a Ischia

Si è detto come Ischia debba la sua grande fama alla molteplicità di bellezze che contraddistinguono il suo territorio; l’isola, infatti, è ideale per chi vuole godersi il mare e sole, per chi è alla ricerca di un soggiorno-benessere, ovvero di rigenerazione fisica e mentale,  ma anche per chi desidera associare alle vacanze di mare quelle culturali. L’isola ha, quindi, davvero moltissimo da offrire ai propri visitatori, al punto che cercare di elencare tutte le sue bellezze sarebbe impossibile.

Ecco perché si può solo stillare un elenco delle sue attrazioni più conosciute e rinomate, luoghi che non potete non visitare durante il vostro soggiorno.

Iniziamo con uno dei luoghi più rappresentativi dell’isola, il Monte Epomeo, che è anche il punto più alto del suo territorio con i suoi 787 metri di altezza. Dalla cima del monte è possibile godere di panorami magnifici e mozzafiato; alla sua cima si giunge partendo da Fontana e proseguendo lungo una strada piuttosto ripida ma asfaltata.

Altro luogo simbolo dell’isola sono i celebri Giardini termali Poseidon, situati nella Baia di Citara e composti da ben 30 piscine termali, di cui tre al coperto, da una spiaggia privata, da una sauna, ben tre ristoranti e una serie di percorsi Kneipp. I Giardini di Poseidon sono un vero e proprio paradiso del benessere, il luogo ideale per rilassarsi e per riequilibrare il corpo e la mente.

Termali sono anche le acque della baia di Sorgeto, in località Panza, piccola frazione del comune di Ischia Forio; si tratta di un luogo incantevole, molto frequentato dalla gente del posto, e che è possibile raggiungere solo percorrendo una lunga scalinata di ben 200 gradini!

isola ischia

Nel nostro breve elenco alle bellezze e alle attrazioni dell’isola di Ischia non potevano certamente mancare i Giardini La Mortella, un magnifico parco botanico presso il quale sono conservate più di 184 specie di piante uniche e molte delle quali rare.

Tra le bellezze naturali dell’isola bisogna poi ricordare la spiaggia di Citara, che è probabilmente la più conosciuta di tutta Ischia; si tratta di una lunga spiaggia di sabbia dorata, ben attrezzata e soleggiata quasi tutto l’anno. Se Citara è una delle spiagge più conosciute, bisogna comunque ricordare che l’isola è quasi interamente circondata da spiagge incantevoli e aree balneari molto diverse tra loro. Tra le spiagge più conosciute dell’isola bisogna annoverare la spiaggia dei Maronti, nella bellissima Baia di Sant’Angelo, la Spiaggia di San Francesco, conosciuta per le sue virtù terapeutiche, la baia di San Montano, tra il comune di Forio e quello di Lacco Ameno, e le meno conosciute, ma ugualmente affascinanti, spiagge di Cafiero e del Bagnitiello, entrambe nel comune di Casamicciola.

Per quanto riguarda le bellezze artistiche, il monumento simbolo di Ischia è sicuramente l’imponete Castello Aragonese, situato su un promontorio a picco sul mare. Il Castello Aragonese domina con la sua mole imponente tutto il territorio dell’isola e ne riassume anche la lunga e travagliata storia. Al Castello è possibile accedere attraverso una galleria la cui costruzione fu voluta da Alfonso I d’Aragona intorno al 1447; giunti alla sua sommità ci si imbatte in una serie di edifici magnifici, come la Chiesa dell’Immacolata, il Convento delle Ciarisse, la Cattedrale dell’Assunta, la Cripta della Cattedrale, che custodisce bellissimi affreschi di Giotto, e la Chiesa di Santa Maria delle Grazie.

Oltre alle bellezze naturali e artistiche, Ischia vanta anche una calda accoglienza e una lunga e ancor solida tradizione folkloristica con eventi, feste e manifestazioni che hanno il compito di mantenere viva la lunga storia di questa terra millenaria. Ovviamente durante una vacanza a Ischia avrete modo anche di gustare l’eccellente gastronomia locale, fatta di piatti semplici e a base dei prodotti del territorio.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo Questo sito utilizza i cookies per mQuesto sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi